BLSD: SALVARE UNA VITA CON IL DEFIBRILLATORE

persona che si addestra al blsd su di un manichino

Il BLSD è l’insieme delle manovre da mettere in pratica per mantenere in vita una persona in attesa dell’arrivo dei soccorsi sanitari avanzati

Cosa significa BLSD

E’ l’acronimo di Basic Life Support & Defibrillation, ovvero ” supporto alle funzioni vitali di base e defibrillazione.

Le funzioni vitali di base sono la circolazione sanguigna e la respirazione.
La circolazione sanguigna grazie alle tecniche BLSD viene garantita con il massaggio cardiaco.

Il massaggio cardiaco non fa altro che “schiacciare” il cuore e pompare il sangue al cervello. Il sangue che arriva al cervello porterà con se l’ossigeno, tenendolo in vita. Il cervello infatti non può sopravvivere se non per pochi minuti, senza ossigeno.

La respirazione invece viene garantita tramite la respirazione bocca a bocca, se si decide di eseguirla.

Cosa rappresenta la D?

La D della parola BLSD rappresenta il defibrillatore, che è uno strumento semplicissimo da utilizzare, e può salvare la vita dei soggetti in arresto cardiaco in quanto è in grado di far ripartire un cuore che non sta funzionando correttamente.

Chi può imparare queste tecniche

Tutti. Adulti e bambini.
Non servono strumenti particolari o altro.
Basta solo avere 2 mani e utilizzarle correttamente.
I corsi di BLSD sono di breve durata, circa 5 ore, con addestramento pratico e teorico su manichini che simulano un torace umano. Imparereai anche le manovre di disostruzione delle vie aeree nell’adulto e in età pediatrica e ad utilizzare il defibrillatore.

Se vuoi saperne di più e vuoi partecipare ad un corso blsd contattaci, cliccando qui.
GOODFO LAB è un centro accreditato per i corsi di BLSD.
I nostri corsi sono tenuti da professionisti sanitari e riconosciuti a livello nazionale.

QUALI SONO I CORSI PIU’ IMPORTANTI PER LAVORARE NEL 118

3 operatori 118 di spalle che indossano le felpe con la loro mansione, autista soccorritore, infermiere e soccorritore

Lavorare nel sistema 118 è ambizione di molti, e per farlo serve preparazione. Ecco quali sono i principali corsi per un soccorritore 118

Soccorritori anpas croce rossa e misericordia e relativo stipendio 118

CHI LAVORA NEL 118?

Quando si parla di 118 spesso lo si fa senza cognizione. Se vogliamo dividerlo in 2 il 118 è fatto da 2 componenti principali

  1. La centrale operativa 118
  2. I mezzi distribuiti sul territorio

In questo articolo faremo riferimento solo al personale che lavora sui mezzi (ambulanze, automediche etc) distribuite nel territorio

Soccorritori 118 nelle ambulanze

A bordo delle ambulanze lavarano principalmente 4 figure

  • Medico
  • Infermiere
  • Soccorritore
  • Autista soccorritore

Escludendo le prime 2, medico 118 e infermiere 118, che prevedono un corso di laurea specifico, per le altre 2 figure esistono dei corsi di formazione.

CORSI SOCCORRITORE 118: IL CORSO DA SOCCORRITORE

Il primo e forse più importante è il corso come soccorritore 118. Per lavorare sulle ambulanze è necessario essere un soccorritore. I corsi hanno una durata variabile e variano da regione a regione. Ne abbiamo parlato in questo articolo che ti suggeriamo di leggere.

  • Corsi soccorritore 118: i 3 corsi più importantiEsistono 3 corsi che si possono seguire sia prima che dopo aver partecipato la corso da soccorritore. Si tratta del:
  • Corso BLSD
  • Corso TRAUMA
  • Corso gestione emorragie esterne

Il corso di BLSD, di cui abbiamo parlato in questo articolo, è quello che insegna come intervenire in caso di arresto cardiaco e come utilizzare il defibrillatore

Il corso trauma invece insegna le procedure e i dispositivi che si utilizzano per mobilizzare e immobilizzare il paziente traumatizzato. Quindi un paziente che è stato investito, oppure vittima si un incidente stradale o chiunque possa avere subito un incidente traumatico.

Il corso sulla gestione delle emorragie esterne è invece il corso che insegna a riconoscere e intervenire in caso di emorragia estera, che in alcuni caso è in grado di uccidere in pochi minuti. Tale corso lo trovate qui

CHI PUO’ USARE IL DEFIBRILLATORE?

teca da muro verde con defibrillatore

La risposta alla domanda “Chi può usare il defibrillatore? ” è molto semplice. Come semplice è utilizzare un defibrillatore.

persona che si esercita nel massaggio cardiaco e nell'uso del defibrillatore
Photo by Raven Domingo on Pexels.com

Nel soccorso sanitario, il defibrillatore è un dispositivo vitale per salvare vite in caso di arresto cardiaco improvviso. Ma chi può utilizzarlo in caso di necessità? La risposta è: chiunque.
Sì, hai letto bene. L’uso del defibrillatore è alla portata di tutti, anche di coloro che non sono operatori sanitari. Questo è possibile grazie alla sua progettazione intuitiva e alla guida vocale che fornisce istruzioni dettagliate durante l’uso.

Il defibrillatore autonomamente decide quando è necessario o meno erogare uno shock, impedendo all’operatore di erogare una scarica elettrica in una persona che non ne ha bisogno

Tuttavia, è fondamentale sottolineare l’importanza di partecipare a un corso BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) per apprendere le procedure corrette di utilizzo del defibrillatore e acquisire le competenze necessarie per gestire efficacemente un’emergerza cardiaca.

Durante il corso BLSD, i partecipanti imparano non solo a utilizzare il defibrillatore in modo sicuro ed efficace, ma anche a praticare la RCP (Rianimazione Cardiopolmonare) e altre tecniche di primo soccorso.

Partecipare a un corso BLSD offre numerosi vantaggi. Innanzitutto, fornisce la sicurezza di sapere esattamente cosa fare in caso di emergenza, riducendo al minimo il rischio di errori durante il soccorso. In secondo luogo, aumenta la fiducia nell’intervenire in situazioni di emergenza, consentendo di reagire prontamente e senza esitazione. Infine, il BLSD fornisce le competenze necessarie per salvare vite, trasformando ogni partecipante in un potenziale eroe della vita reale.

In conclusione, chiunque può usare il defibrillatore in caso di necessità, ma è fondamentale acquisire le conoscenze e le competenze attraverso un corso BLSD. Investire del tempo in un’adeguata formazione può fare la differenza tra la vita e la morte.

Non perdere l’opportunità di imparare a salvare una vita: iscriviti a un corso BLSD oggi stesso. Se vuoi avere maggiori informazioni sul BLSD, trovi qui un articolo dedicato.

COSA SIGNIFICA BLSD

paramedic performing cpr

Spesso molte persone per lavoro devono partecipare ad un corso BLSD. Ma cosa significa BLSD?

BLSD E DEFIBRILLATORE

Esistono le manovre blsd che si apprendono frequentando un corso BLSD. Le manovre di BLSD non sono altro che quelle azioni che si mettono in pratica per soccorrere una persona in arresto cardiaco.

Ma esattamente cosa significa BLSD?

La traduzione è Supporto alle funzioni vitali di base e Defibrillazione.
Le funzioni vitali di base sono il battito cardiaco e la respirazione. Un soggetto a cui non batte il cuore e che non respira va incontro al decesso.

A COSA SERVE IL DEFIBRILLATORE

Il defibrillatore è un dispositivo che chiunque può usare frequentando un corso BLSD, che può far ripartire un cuore che si è fermato a causa di un arresto cardiaco.

Corso BLS o BLSD

In passato esistevano i corsi BLS in cui non veniva insegnato ad utilizzare il defibrillatore, che pian piano si è diffuso e tendenzialmente non si erogano più corsi BLS ma BLSD, e spesso le due tipologie di corso vengono confuse.

CORSO BLS AMERICAN HEARTH ASSOCIATION

Differentemente da quanto appena detto, la società scientifica American Heart Association chiama il suo corso BLS, ma nei corsi viene spiegato anche come si utilizza il defibrillatore.

Se hai necessita di partecipare ad un corso BLSD, sia che tu sia un sanitario o un laico, contattaci perchiederci informazioni. Alcune le puoi trovare nella pagina deidicata ai corsi BLSD.

Se invece ti interessano altri corsi relativi al mondo dell’emergenza e della sanità puoi consultarla nella sezione CORSI GOODFOR LAB

BLSD ISTRUTTORE PALESTRA

pexels-photo-703016.jpeg

Il corso BLSD è spesso richiesto ad un istruttore presente in palestra. Vediamo cosa è importante sapere

BLSD IN PALESTRA

Esistono delle leggi che danno indicazioni su quali devono essere le strutture che devono obbligatoriamente possedere un defibrillatore. Le palestre sono uno di questi luoghi. In realtà per essere più precisi l’obbligo di possedere il defibrillatore è per le ASD (associazioni sportive dilettantistiche e per le Società sportive professionistiche.

IL CORSO BLSD LO DEVE FARE L’ISTRUTTORE?

La legge non identifica chi deve essere in possesso dell’attestato BLSD. Indica soltanto che all’interno delle strutture o delle società deve essere presente almeno una persona che sia abilita e in grado di utilizzare un defibrillatore se necessario.

Questo vuol dire che il corso BLSD può essere seguito anche da personale diverse dall’istruttore, come l’addetto alla segreteria, o personale amministrativo etc.

COSA SAPERE DEL CORSO BLSD PER NON RESTARE FREGATI

Esistono tantissimi enti o istruttori BLSD. Alcuni svolgono un lavoro eccellente, altri un po’ meno. Prima di partecipare ad un corso BLSD informatevi sulla normativa di riferimento. Ad esempio se il Centro di Formazione Accreditato come GOODFOR LAB.

Diffidate dei corsi BLSD on line. Ne abbiamo parlato in articolo dedicato.

Fate domande prima di iscrivervi, chiedete quanto dura il corso BLSD. La durata non la stabilisce l’istruttore ma ci sono delle regolamentazioni.

CORSO BLSD ISTRUTTORI PALESTRA: CONCLUSIONI

Noi raccomandiamo alle palestre che seguiamo a far fare il corso a più di una persona. In modo che in caso di imprevisti ci sia almeno una persona formata, e inoltre, in caso di intervento, avere qualcuno che conosce le manovre di RCP è un aiuto impagabile.

Se vuoi avere maggiori informazioni sul corso BLSD, scrivici.

CORSO BLSD BAGNINO

salvagente rosso da bagnino e rescue scan

Sei un bagnino o aspiri a diventarlo? Insiema al corso di salvataggio in mare il corso BLSD per un bagnino è indispensabile per svolgere l’attività lavorativa ed per essere preparati in caso di emergenze.

Il corso BLSD per il Bagnino è la chiave per acquisire le competenze necessarie per effettuare la rianimazione cardiopolmonare e utilizzare il defibrillatore semiautomatico DAE.

Il brevetto BLSD ha una durata di 24 mesi, dal momento del rilascio. e va rinnovato ogni 2 anni entro la scadenza.

Per avere validità il centro di formazione che eroga il corso deve avere determinati requisiti, come ad esempio l’accreditamento regionale. Il nostro Centro di Formazione, GOODFOR LAB è accreditato all’erogazione di questi corsi.

Per ricevere maggiori informazioni puoi contattarci nella sezione dedicata compilando questo modulo oppure tramite whatsapp.

Presso GOODFOR LAB, un centro di formazione accreditato, puoi ottenere una formazione completa e affidabile. Il corso BLSD Bagnino ti prepara ad affrontare situazioni di emergenza come arresti cardiaci, soffocamento e annegamento. Imparerai le tecniche di rianimazione cardiopolmonare (RCP), l’uso del defibrillatore (DAE) e le manovre di disostruzione delle vie aeree.

Affidarsi a un centro di formazione accreditato come GOODFOR LAB è fondamentale per assicurarsi una formazione di alta qualità e riconosciuta, aggiornata secondo le linee guida internazionali. Inoltre, al termine del corso, otterrai un certificato riconosciuto a livello internazionale, che potrai mostrare come prova della tua competenza nel salvare vite.

ALTRI CORSI SANITARI

Se ti lavori nel mondo del soccorso e vuoi aumentare le tue conoscenze nel mondo delle emergenze e delle maxi emergenze, scopri tutti i nostri corsi nella sezione dedicata sul nostro sito, oppure contattaci

DEFIBRILLATORE NELLE FARMACIE

Esiste una legge che obbliga alla presenza di un defibrillatore nelle farmacie?

In questo articolo, il dr. Dipietro, farmacista e specialista in ambito grandi emergenze ci spiega cosa dice la legge in merito alla presenza dei defibrillatori nelle farmacie

Defibrillatore nelle farmacie: Cosa dice la legge

La normativa di riferimento è il decreto ministeriale pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che aggiorna un precedente decreto del 2013, attuativo della Legge 3 aprile 2001: “Utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici” e il conseguente accordo con le Regioni del 27 febbraio 2003.

Secondo questo decreto i defibrillatori vanno installati in luoghi ad alto afflusso di pubblico e in luoghi isolati e zone disagiate.

Stando a quanto scritto nelle farmacie non vi è un vero e proprio obbligo.
Vero è che le farmacie sono un presidio sanitario diffuso e capillare in ogni città, oltre alla presenza al loro interno di professionisti sanitari che dovrebbero essere abilitati all’uso del defibrillatore a seguito di un corso di BLSD.

Chi può utilizzare il defibrillatore?

Per l’utilizzo del defibrillatore è opportuno partecipare ad un corso di BLSD che ha una durata di 5 ore e insegna come riconoscere un paziente in arresto cardiaco, ad eseguire le manovre di rianimazione cardio polmonare e l’utilizzo del defibrillatore, nell’adulto e in età pediatrica, oltre alle manovre di disostruzione.

DEFIBRILLATORE NELLE FARMACIE: CONCLUSIONI

Si parla da anni della farmacia dei servizi, e sono stati fatti tanti passi avanti in questa direzione. Dotare tutte le farmacie di defibrillatore con professionisti addestrati al suo utilizzo rientra in uno dei servizi che la farmacia può offrire ai cittadini, per rendere le città cardio protette.

RETRAINING BLSD: QUANDO RINNOVARE LA TUA CERTIFICAZIONE

paramedic checking on man

Sei ha già seguito un corso blsd, o possiedi già un attestato blsd scaduto potresti essere in tempo per partecipare ad un corso di retraining blsd

corsi di blsd hanno una durata standard di 24 mesi dalla data di erogazione del corso.
Trascorsi questi 24 mesi il tuo attestato non avrà più valore e dovrai rinnovarlo. La data del rilascio la trovi riportata sul tuo attestato.

Se vuoi sapere se il tuo attestato è scaduto e sei puoi ancora rinnovarlo, ti aiutiamo noi, contattaci cliccando qui.

RETRAINING BLSD: BREVETTO SCADUTO E NUOVO RILASCIO

Se hai conseguito il tuo attestato più di 24 mesi fa esatti (esempio: sul tuo attestato c’è scritto che hai seguito il corso il 3 marzo 2016) il tuo attestato sarà valido fino al 3 Marzo 2018).

Il 4 marzo 2018, cioè esattamente il giorno dopo, il tuo attestato blsd sarà già carta straccia e dovrete richiedere un nuovo rilascio. In questo caso clicca qui per avere info sul corso blsd e avere un nuovo rilascio.

Per questo è importante segnarsi la data di scadenza della validità. In questo modo avrai il tempo per organizzarti per il rinnovo (inferiore durata del corso e inferiori costi)

IL MIO ATTESTATO NON È ANCORA SCADUTO: PUOI FARE IL RETRAINING BLSD

Ottima notizia. Questo vuol dire che sei ancora in tempo per seguire il retraining BLSD.

Seguendo un corso di retraining blsd il tuo attestato verrà rinnovato e avrà una validità di ulteriori 24 mesi.

Come avrai compreso ricordarsi in anticipo della scadenza del proprio attestato vuol dire risparmiare tempo (il corso retraining dura di meno) e denaro (il corso retraining costa meno).

BLSD SANITARIO:

Come hai letto qualche riga più su, l’attestato blsd ha una validità di 24 mesi.
Questo vale se si è laici o se si è sanitari e non si presta servizio nell’ambito medicina di urgenza.

Per chi lavora nel 118 ad esempio la legge regionale in Puglia prevede che l’attestazione venga rinnovata ogni anno, e non ogni 2.Quindi, se sei in possesso si un attestato blsd e lavori nella medicina di urgenza, ricordati di rinnovare l’attestato ogni 12 mesi e non ogni 24 mesi.

soccorritori 118 che eseguono il massaggio cardiaco

Se vuoi maggiori informazioni sul corso BLSD sanitario clicca qui.

Se hai seguito un corso con GOODFOR LAB, stai tranquillo, i nostri sistemi inviano automaticamente una mail ai partecipanti un mese prima della scadenza dell’attestato di blsd, in modo da aver il tempo per organizzarsi per il rinnovo e non ritrovarsi scoperti in caso di obblighi di legge (palestre, stabilimenti balneari etc.).

BLSD: il corso per il defibrillatore

Se ti sei mai chiesto come potresti fare la differenza in situazioni di emergenza, allora il “corso defibrillatore” potrebbe essere la risposta. Questi corsi forniscono le competenze necessarie per utilizzare un defibrillatore, un dispositivo che può fare la differenza tra la vita e la morte in caso di arresto cardiaco improvviso.

Un arresto cardiaco è un evento improvviso e spesso imprevedibile che può colpire chiunque, ovunque e in qualsiasi momento. La mancanza di intervento tempestivo può avere conseguenze devastanti. Ecco perché imparare a utilizzare un defibrillatore e ricevere la formazione appropriata è così cruciale.

nel Blsd, che molti per semplificare chiamano “il corso defibrillatore”, i partecipanti apprendono come riconoscere i segni di un arresto cardiaco, effettuare una chiamata di emergenza e utilizzare correttamente il defibrillatore. Questi dispositivi sono progettati per inviare una scarica elettrica al cuore per ripristinare il ritmo cardiaco normale, il che può essere fondamentale per salvare una vita.

L’importanza di questi corsi va ben oltre la mera conoscenza tecnica. Imparare a reagire in modo efficace in situazioni di emergenza può ridurre il panico e aumentare la probabilità di successo nell’utilizzo del defibrillatore. La tempestività è cruciale quando si tratta di arresto cardiaco, e questi corsi insegnano come agire rapidamente e con fiducia.

Inoltre, la diffusione delle competenze in rianimazione cardiopolmonare (RCP) e l’uso del defibrillatore nella comunità può aumentare significativamente le probabilità di sopravvivenza delle vittime di arresto cardiaco.

In conclusione, investire nel tuo apprendimento attraverso un “corso defibrillatore” non è solo un atto di responsabilità, ma può fare la differenza tra la vita e la morte in una situazione di emergenza. È un investimento prezioso per la tua comunità e per te stesso, poiché acquisisci la capacità di salvare vite umane quando conta di più. Non esitare a cercare corsi nella tua zona per acquisire queste competenze vitali.

Se vuoi partecipare ad un corso per utilizzare il defibrillatore (BLSD) contattaci

BLSD GRATUITO: è Possibile?

Ci arrivano spesso mail o richieste su whatapp tipo questa di qualche giorno fa: “Ci sono corsi gratuiti per uso BLSD?.
Ma può essere un corso BLSD gratuito? La risposta è no e vi spieghiamo perchè

L’apprendimento del Basic Life Support and Defibrillation (BLSD) è fondamentale per affrontare situazioni di emergenza medica, ma perché non possiamo aspettarci che questi corsi siano gratuiti? Ecco quattro ragioni chiave che spiegano perché non dovreste fidarvi di un corso di BLSD gratuito e offerto senza costi:

Alla fine dell’articolo vi spieghiamo perchè potrebbe trattarsi si una truffa.

1. Matricole e Certificazioni: Una parte fondamentale dei corsi di BLSD è l’ottenimento di un certificato valido riconosciuto dalle principali società scientifiche. Questi certificati richiedono l’assegnazione di una matricola unica, il che comporta un costo amministrativo.

2. Standard di Qualità: I corsi di BLSD devono rispettare standard rigorosi stabiliti da organizzazioni scientifiche e sanitarie internazionali come l’American Heart Association (AHA) o la European Resuscitation Council (ERC). Queste norme garantiscono l’efficacia dell’addestramento e richiedono risorse per essere mantenute aggiornate. Quando parliamo di risorse intendiamo corsi di aggiornamento che hanno un costo.

3. Formatori Qualificati: Gli istruttori dei corsi di BLSD devono essere altamente qualificati e certificati. Questo richiede investimenti in formazione e competenze, oltre alla necessità di mantenere queste qualifiche attraverso aggiornamenti costanti. Diventare Istruttore BLSD richiede corsi di formazione che possono arrivare a costare fino a 800 euro. Considerate inoltre che spesso questi corsi sono organizzati fuori regione, quindi bisogna considerare anche i costi della trasferta e dei pernottamenti

4. Materiali Didattici: Per fornire una formazione di qualità, è essenziale utilizzare materiali didattici aggiornati, tra cui manichini per la pratica e dispositivi di defibrillazione. Questi materiali hanno un costo, che inevitabilmente si riflette sul costo del corso. Il manichino più economico costa intorno ai 300 euro, altri 200 euro per il manichino lattante, altri 400 euro per un defibrillatore adatto alla formazione. E questo è solo il kit minimo.

In conclusione, questi tipi di corsi sono fondamentali per la sicurezza e la salute pubblica, ma pretende che un corso BLSD sia gratuito non è pensabile a causa dei costi associati al mantenimento degli standard di qualità, alla formazione degli istruttori, all’acquisto di materiali didattici e all’emissione di matricole e certificati.

Investire in un corso di BLSD rappresenta un investimento nella capacità di salvare vite e nel benessere della comunità. Pertanto, è importante considerare questi costi come un investimento prezioso nella preparazione per le emergenze mediche.

CORSO BLSD GRATUITO: PERCHE’ POTREBBE ESSERE UNA TRUFFA

I nostri corsi di BLSD sono a pagamento. Perchè siamo un centro accreditato presso la regione Puglia e 118.

Diffidate di chi ve li propone gratis. Spesso è vero, potete partecipare gratuitamente, ma non vi viene rilasciato nessun certificato, se non con un pagamento al termine. ovvero il corso è gratis. L’attestato costa 100 euro.

Inoltre spesso questi servizi sono offerti da enti che non sono accreditati e che non rilasciano attestazioni valide e riconosciute, quindi il rischio è pagare un corso, a volte pagarlo poco, ma che non ha validità.

Esistono invece delle giornate, degli incontri dimostrativi in cui viene spiegato e mostrato come si usa un defibrillatore, e sono incontri che noi abbiamo organizzato nelle scuole e nelle aziende. Ma questo è un altro discorso.

Se sei interessato ad un corso BLSD, valido e riconosciuto, clicca qui